Archivi tag: Sinistra Europea

È online il nuovo sitoweb di Convergenza Socialista

È online il nuovo sitoweb di Convergenza Socialista. Ecco il link:

https://www.convergenzasocialista.it

Per chi sino ad oggi ci ha seguito su questo portale consigliamo di accedere al nuovo sito e di cliccare “Partecipa”.

Successivamente, basta compilare il modulo per registrarsi al sito ed essere aggiornata/o sui lavori della nostra organizzazione.

Saluti socialisti!

PARTITO DELLA SINISTRA EUROPEA: per una lista di sinistra alle elezioni europee. Il tempo è ora!

PARTITO DELLA SINISTRA EUROPEA: Per una lista di sinistra alle elezioni europee Il tempo è ora!

Dichiarazione del vicepresidente della Partito della sinistra europea, Paolo Ferrero:

Le organizzazioni italiane che fanno riferimento al Partito della Sinistra Europea – Rifondazione Comunista, Sinistra Italiana, L’altra Europa, Partito del Sud, Convergenza Socialista, Transform! Italia – hanno deciso di mettersi a disposizione per la presentazione di una lista della sinistra alle prossime elezioni europee.

In questi giorni tale percorso ha fatto decisi passi in avanti, cercando il coinvolgimento di altre forze che si muovono sul terreno dell’alternativa, con l’obiettivo di presentare a breve il logo e il nome della lista che correrà alle europee.

La posta in gioco è molto alta. C’è il rischio che la lunga stagione dell’austerità e delle politiche neoliberiste favorisca l’aumento della presenza nelle istituzioni comunitarie delle destre nazionaliste e xenofobe. Per questo occorre contrastare sia il neoliberismo che il nazionalismo e costruire in Italia e in Europa un terzo polo che metta al centro i diritti delle donne e degli uomini – di tutte le donne e gli uomini – a partire da quelli del e nel lavoro, la salvaguardia della natura, la cooperazione tra i popoli e la pace.

Al fine di realizzare questa confluenza tra esperienze sociali, politiche e culturali, tra soggetti politici diversi italiani ed europei, abbiamo aperto un confronto con le donne e gli uomini, i partiti le associazioni e i movimenti che si riconoscono in questo orizzonte politico di alternativa. Il successo della lista sarà strettamente legato al protagonismo che questi soggetti esprimeranno perché l’unica strada per rovesciare la situazione attuale, come ci insegna il movimento delle donne, è il protagonismo di massa.

Il Partito della Sinistra Europea, segue con attenzione e speranza il cammino intrapreso in Italia.

Roma, 8 marzo 2019

Manifesto for the European feminist 8 March 2019 strike

This coming 8 March we want to extend our alliances among women in order to defend the rights we have won. It was the union of many women throughout the world which won great victories for all of us and brought us the rights that we have today. Before our time there has been a long history of women activists, suffragettes and trade union members. However, we know that it’s still not enough: there is still a lot to do and we have to keep up the struggle.

Continua a leggere Manifesto for the European feminist 8 March 2019 strike

Ai militanti, volontari, simpatizzanti: facciamo riemergere il socialismo

Carissime/i compagne e compagni, lavoratrici e lavoratori,

Convergenza Socialista è da fine gennaio parte del Partito della Sinistra Europea. Ciò costituisce un grande passo in avanti per il rafforzamento della nostra organizzazione politica.

Stiamo inoltre lavorando per le prossime elezioni europee e a giorni speriamo di potervi dare notizie positive.

Ad ogni modo, si presenta l’opportunità, anche per chi segue Convergenza Socialista senza ancora esserne parte, di tornare a fare politica “socialista” e ci sarà tanto spazio per contribuire in modo sensibile e consentire a Convergenza Socialista di diventare visibile a livello nazionale ed europeo.

C’è quindi bisogno del contributo di tutti, soprattutto in questo frangente storico che vede un rafforzamento delle destre sovraniste e nazionaliste, e la presenza costante della retorica liberista, soprattutto in Europa.

Contribuite, pertanto, al risveglio del socialismo con l’apporto di iscritti, militanti, volontari e simpatizzanti. Se vuoi darti da fare con noi, clicca il link sotto e scrivici.
https://convergenzasocialista.com/contatti/

Convergenza Socialista

Convergenza Socialista entra nel Partito della Sinistra Europea

Convergenza Socialista, soggetto politico aderente al ‘Forum europeo delle forze progressiste’ e firmatario della chiamata al primo Forum di Marsiglia, ha lavorato in questi anni con tenacia all’emersione di una rinnovata coscienza socialista, classista, mettendo in campo non solo un chiaro risveglio teorico del socialismo di classe, ma avviando una rivista dedicata, dal nome coraggioso come L’Ideologia Socialista, con l’obiettivo di riportare in superficie idee, concetti, riflessioni dimenticate da tempo. Un approccio, il nostro, non solo teorico bensì politico e programmatico. Strutturale. Come diceva Lenin: “o ideologia borghese o ideologia socialista. Non c’è via di mezzo”.

Comunichiamo, quindi, che il Comitato Esecutivo del Partito della Sinistra Europea ha deciso, durante l’incontro del 26 e 27 Gennaio, di ammettere Convergenza Socialista tra i suoi partners. Grazie a questo importante passaggio, Convergenza Socialista è ufficialmente in collaborazione con il Partito della Sinistra Europea. Da subito saremo coinvolti in incontri, eventi, dibattiti e nei gruppi di lavoro che nel tempo saranno organizzati.

Elezioni europee. Santoro (CS): un’opportunità su cui costruire una prospettiva socialista

“Questa Europa va destrutturata profondamente, ovvero va scomposta negli elementi che la compongono e ricostruita nel socialismo classista”, commenta Manuel Santoro, segretario nazionale di Convergenza Socialista. “Il caso Venezuela e il riconoscimento dello sconosciuto Guaidó da parte dei veri “fascisti” e colonialisti dei nostri tempi, come Merkel, Macron, Sanchez e tanti altri, denota la distanza delle posizioni in campo e la necessità oramai incombente di un cambio ideologico netto rispetto alla politica liberista genuflessa al capitale ed ai sovranismi e nazionalismi vari.”

“D’altronde, non mi pare avvengano le stesse scenate nei confronti di Paesi dove le libertà democratiche non esistono affatto quali l’Arabia Saudita, il Qatar, gli Emirati Arabi Uniti, ecc. È evidente che la questione, come sempre, è economica e geopolitica.”

“Per arrivare ad un’Europa profondamente diversa, quindi, è necessario sconfiggere questi personaggi da operetta sopra menzionati iniziando un lavoro di coordinamento dell’azione dei militanti, lavoratrici e lavoratori, di tutta Europa e di definire una comune linea politica”, conclude Santoro. “Convergenza Socialista parte dall’appello comune per un’Europa delle lavoratrici e dei lavoratori firmato insieme ad altre venti organizzazioni europee. Da questo documento possiamo avviare un discorso serio sulla questione strutturale per una Europa diversa.”

Europee. Santoro (CS): la sinistra deve darsi una mossa

“Le elezioni europee si avvicinano velocemente e urge un confronto chiaro tra tutte le forze vicine alla Sinistra Europea su come affrontarle”, commenta Manuel Santoro, segretario nazionale di Convergenza Socialista. “Noi da subito abbiamo scelto il Partito della Sinistra Europea come interlocutore e punto di riferimento in Europa, ed oggi, come partito aderente al ‘Forum europeo delle forze progressiste’, pensiamo sia utile incontrarsi e coordinarsi per avviare un discorso strategico e di grande respiro per le imminenti elezioni.”

“Partiamo sicuramente svantaggiati e ne siamo perfettamente consapevoli. Abbiamo di fronte, da una parte, le vecchie forze del liberismo più sfrenato che risiedono in grandi partiti come il Ppe e il Pse; dall’altra, le nuove forze populiste, sovraniste e razziste in costante crescita. Per questo motivo è urgente muoversi ed avviare un confronto di sinistra e classista.”

“Il mio appello, quindi, si rivolge a tutte le forze ancorate alla Sinistra Europea e vicine al gruppo Gue/Ngl affinché si formi un coordinamento nazionale e si avvii un confronto spedito. Il tempo stringe e tutti noi dobbiamo darci una mossa”, conclude Santoro.

EUROPE MUST BE ON ALERT AND CALLED UP!

Calling every European citizen!

Let’s recover our future
For a permanent collaboration and a convergent action between leftist, green and progressive forces in Europe

Millions of Europeans and Europeans have suffered and still suffer the attacks of a predatory capital which is promoting labour, social, economic and institutional changes whose aim is to demolish historical achievements of the working class and the popular strata in order to impose an authoritarian, precarious, deregulated society, without labour, social and citizen’s rights.
Continua a leggere EUROPE MUST BE ON ALERT AND CALLED UP!

Inizia il tesseramento a Convergenza Socialista per il 2019

Inizia il tesseramento a Convergenza Socialista per il 2019
https://convergenzasocialista.com/adesione/

I lavoratori devono tornare a dare fiducia ad una forza politica socialista. Realmente socialista: Convergenza Socialista.

Convergenza Socialista è un partito politico socialista, autonomo ed indipendente da qualsiasi altro soggetto politico, aderente al ‘Forum europeo delle forze progressiste’ (Partito della Sinistra Europea)

Capisco la delusione dei lavoratori visto i tradimenti delle classi subalterne negli ultimi decenni da parte di tanti, ma posso assicurare che Convergenza Socialista lavora per rimettere ordine nelle priorità del socialismo e per salvaguardare il campo degli oppressi. Lavoratori salariati, disoccupati e pensionati. Giovani e donne.
Continua a leggere Inizia il tesseramento a Convergenza Socialista per il 2019

Fronte Socialista: dai territori all’Europa

I prossimi anni saranno molto interessanti da un punto di vista politico. Ci sarà un probabile rimpasto generalizzato che coinvolgerà anche l’appartenenza alle famiglie europee da parte delle minute forze della defunta sinistra.

Abbiamo Melenchon che strappa con il Partito della Sinistra Europea, per esempio. Abbiamo, poi, anche De Magistris che scalda i motori pronto all’azione e Varoufakis pronto ad essere presente e protagonista alle prossime elezioni europee del 2019.

Troppi galli, sinceramente.

Ma noi siamo socialisti, inteso nel senso largo del termine, che tante volte abbiamo spiegato anche all’interno della nostra rivista teorica del socialismo, L’ideologia Socialista, e pensiamo che la costruzione del Fronte Socialista sia la strada giusta.

Dai territori all’Europa.