È online il nuovo sitoweb di Convergenza Socialista

È online il nuovo sitoweb di Convergenza Socialista. Ecco il link:

https://www.convergenzasocialista.it

Per chi sino ad oggi ci ha seguito su questo portale consigliamo di accedere al nuovo sito e di cliccare “Partecipa”.

Successivamente, basta compilare il modulo per registrarsi al sito ed essere aggiornata/o sui lavori della nostra organizzazione.

Saluti socialisti!

PARTITO DELLA SINISTRA EUROPEA: per una lista di sinistra alle elezioni europee. Il tempo è ora!

PARTITO DELLA SINISTRA EUROPEA: Per una lista di sinistra alle elezioni europee Il tempo è ora!

Dichiarazione del vicepresidente della Partito della sinistra europea, Paolo Ferrero:

Le organizzazioni italiane che fanno riferimento al Partito della Sinistra Europea – Rifondazione Comunista, Sinistra Italiana, L’altra Europa, Partito del Sud, Convergenza Socialista, Transform! Italia – hanno deciso di mettersi a disposizione per la presentazione di una lista della sinistra alle prossime elezioni europee.

In questi giorni tale percorso ha fatto decisi passi in avanti, cercando il coinvolgimento di altre forze che si muovono sul terreno dell’alternativa, con l’obiettivo di presentare a breve il logo e il nome della lista che correrà alle europee.

La posta in gioco è molto alta. C’è il rischio che la lunga stagione dell’austerità e delle politiche neoliberiste favorisca l’aumento della presenza nelle istituzioni comunitarie delle destre nazionaliste e xenofobe. Per questo occorre contrastare sia il neoliberismo che il nazionalismo e costruire in Italia e in Europa un terzo polo che metta al centro i diritti delle donne e degli uomini – di tutte le donne e gli uomini – a partire da quelli del e nel lavoro, la salvaguardia della natura, la cooperazione tra i popoli e la pace.

Al fine di realizzare questa confluenza tra esperienze sociali, politiche e culturali, tra soggetti politici diversi italiani ed europei, abbiamo aperto un confronto con le donne e gli uomini, i partiti le associazioni e i movimenti che si riconoscono in questo orizzonte politico di alternativa. Il successo della lista sarà strettamente legato al protagonismo che questi soggetti esprimeranno perché l’unica strada per rovesciare la situazione attuale, come ci insegna il movimento delle donne, è il protagonismo di massa.

Il Partito della Sinistra Europea, segue con attenzione e speranza il cammino intrapreso in Italia.

Roma, 8 marzo 2019

Sulla lista unitaria per le elezioni europee

La Segreteria nazionale di Convergenza Socialista evidenzia il lavoro fatto nelle ultime settimane per la presentazione della lista unitaria per le prossime elezioni europee. Lista che coinvolge i soggetti politici aderenti al Partito della Sinistra Europea con l’obiettivo di allargarne il perimetro ai soggetti politici, ai movimenti e alle singole individualità interessate alla prospettiva politica che tale lista si pone.

 

Convergenza Socialista, membro del Partito della Sinistra Europea con lo status di “cooperazione rafforzata”, registra la fase positiva nella discussione tra le parti per la presentazione della lista unitaria e porterà il proprio contributo per la definizione del profilo politico-programmatico, in particolare modo sul terreno del lavoro, dell’ambiente e della democratizzazione dell’Europa.

Manifesto for the European feminist 8 March 2019 strike

This coming 8 March we want to extend our alliances among women in order to defend the rights we have won. It was the union of many women throughout the world which won great victories for all of us and brought us the rights that we have today. Before our time there has been a long history of women activists, suffragettes and trade union members. However, we know that it’s still not enough: there is still a lot to do and we have to keep up the struggle.

Continua a leggere Manifesto for the European feminist 8 March 2019 strike

Primarie PD. Santoro (CS): per le classi meno abbienti non cambia nulla

“Sulle primarie del Partito Democratico dobbiamo essere chiari e dire le cose come stanno”, commenta Manuel Santoro, segretario nazionale di Convergenza Socialista. ” Il PD è un partito geneticamente nato per conservare, prima, e promuovere, dopo, forme più o meno spinte di liberismo.” 

 

“Il PD non ha niente a che fare con il socialismo e con le politiche a vantaggio delle classi sociali in estrema difficoltà. Rafforzare il PD significa solo rafforzare il liberismo globalista contro le destre sovraniste ma non risolve affatto la questione strutturale di questa Europa e, di conseguenza, di questa Italia. L’alternativa può essere solo nel socialismo classista, in natura non solo antiliberista ma anticapitalista.”

 

“Penso che sia improrogabile costruire un fronte alternativo alle destre e ai liberismi”, conclude Santoro, “tenuto conto che le elezioni europee si avvicinano e dobbiamo farci trovare pronti. Le politiche socialiste saranno il cuore di una proposta politica rivolta alle lavoratrici e ai lavoratori, ai precari, a chi cerca lavoro e non lo trova. Dovremo impegnarci al massimo per proporre un programma politico all’altezza dei nostri tempi e di questa Europa a trazione liberista”.